Metodo E.M.D.R.

E’ un approccio terapeutico integrativo, che utilizza la stimolazione bilaterale per accedere ed affrontare il ricordo delle esperienze traumatiche, che hanno contribuito a sviluppare la patologia o il disagio del paziente.

Si basa sul modello AIP (Adaptive Information Processing), che afferma che il sistema di elaborazione dell’informazione neurobiologica è intrinseco, fisico e adattivo.

Il trauma causa un’interruzione della normale elaborazione adattiva dell’informazione, che viene tenuta in modo disfunzionale nelle reti mnemoniche. Per trauma s'intende sia la definizione del DSM IV (grave pericolo per l’integrità fisica propria o di altri), sia tutte quelle esperienze di trascuratezza e abuso che influiscono sul senso di valore dell’individuo, sulla sua sicurezza e sulla sua autostima.

S'ipotizza che alla base della patologia ci siano ricordi immagazzinati in modo disfunzionale ed  s'interviene su di essi elaborandoli e trasformando le esperienze immagazzinate disfunzionalmente in una risoluzione adattiva, che favorisce la salute psichica e produce:

  • riduzione o eliminazione della sintomatologia
  • miglioramento della capacità di autoregolazione e di interazione relazionale  

(fonte E.M.D.R. Italia - è possibile ricercare ulteriori informazioni collegandosi al sito www.emdr.it)

Testimonianze

Ilaria 47 anni, madre single, un figlio

La dott.ssa Piccolo è la persona che mi ha aiutato a riscoprire la mia essenza e a recuperare la memoria emotiva della mia storia di vita.
Quando abbiamo cominciato mi ha detto che mi avrebbe accompagnato in un percorso attraverso un territorio forse aspro e probabilmente doloroso, ma che mi avrebbe volentieri tenuto per mano per aiutarmi ad orientarmi evitando o affrontando con la giusta attrezzatura le zone più impervie. E questo è realmente accaduto.

L'approccio centrato sulla persona, sviluppato da Carl Rogers, si basa su di una concezione positiva della persona partendo dal presupposto che ognuno abbia valore e capacita' di autodeterminazione

chiedi un consiglio

Contatta direttamente la Dott.ssa Piccolo per un consiglio o per richiedere un appuntamento.


info@elisapiccolo.it